ARCHIVIO ANTICHI VELIERI

ELENCO NUMERICO                                                                      ELENCO ALFABETICO


Versione ad alta risoluzione                                                                                                          
                                                        

040.                 ANITA GARIBALDI                          

Dipinto da Angelo Arpe nel 1866

Polena raffigurante Anita Garibaldi

dimensioni del quadro cm. 93x57

Dono di Caprera Razeto.
Autore: Marcello Bozzo - Email:
bozzo@agenziabozzo.it

DATI ANAGRAFICI DEL VELIERO:

 TIPO:                                          Brigantino a Palo
 ANNO DI COSTRUZIONE:     Gennaio 1865
 CANTIERE:                              A. Briasco fu L.
 LUOGO DI COSTRUZIONE: Sestri Ponente
 ARMATORE:                           Giovanni Razeto
 PORTO DI ARMAMENTO:   Genova
 LEGNAME:                              quercia
 TONNELLAGGIO:                  di Registro 568
 PESCAGGIO:                           mt. 5.52, Piedi francesi 17
 FIDUCIA NAVIGAZIONE:     1,00 Atlantico
 ASSICURAZIONE:                  Mutua Assicurazione Camogliese N°. 189
 VALORE ASSICURATO:       nel 1880 £ 54.800
 CAPITANO:                             L. Razeto

NOTE SUL VELIERO:

Nel 1883 si ancorava nel porto di San Marco, isola di Haiti al comando del Capitano Michele Razeto di 45 anni.
Il primo Ufficiale era il figlio dell'Armatore.
Dopo pochi giorni li Comandante si ammalò di morbo nero e morì, dopo pochi giorni anche il Primo Ufficiale morì.
Tanto che fu necessario far partire da Camogli un altro Capitano e un secondo di bordo.
Nel 1895 al comando del Capitano L. Razeto di ritorno dalle Antille salvava in Oceano tre naufraghi della nave «The Mali» portandoli a salvamento nelle Azzorre.
Il Governo inglese decorò il Capitano Razeto con medaglia di argento al valore di Marina mentre all'Equipaggio fu corrisposto un premio di dieci sterline oro a testa, somma favolosa per quei tempi in cui la paga dei marinaio era di 58 lire al mese.
Dal Corriere Mercantile 15 Gennaio 1867:
Notizie Marittime - Cardiff 11 Gennaio 1867 «L'Anita
Garibaldi Capitano Bozzo per Genova, è ritornata indietro con perdita di bompresso, opera morta di prua e altri danni essendo stata urtata il 26 Dicembre nella rada di Penarth dalla nave Lena.