ARCHIVIO CAMOGLI ANTICA



1043.           RECCO            
Autore: Marcello Bozzo         bozzo@agenziabozzo.it
Epoca: anno 1870 c

Origine: Archivio     Fotografo: sconosciuto

NOTE:

Sulla spiaggia di Recco sin dal medioevo e fino all'ultima decade del 1800 si costruivano velieri.

Dal sec. XVIII erano famose per la loro robustezza le bombarde che ivi venivano realizzate per conto degli armatori di tutta la Liguria.

Dal 1805 al 1900 vi si costruivano, preferiti sopratutto dagli armatori di Camogli, dei buoni brigantini a palo (come si vede nella foto), anche di grosso tonnellaggio, fino a 1000 tonnellate e più.

Una curiosità: sino alla proclamazione della Repubblica Ligure (1797) il suolo su cui sorgevano i cantieri apparteneva ai beni della Chiesa Plebana di Recco. I costruttori navali dovevano, ad ogni barco impostato, pagare una tassa alla Chiesa di tre lire per ogni palmo di lunghezza della sua chiglia.

La Repubblica Ligure (1797-1805) ne decretò la proprietà comunale. La dominazione francese (1805-1814) la classificò come domaine public di proprietà dello Stato e la successiva piemontese (1814 -) ne ribadì la proprietà dello Stato iscrivendola al Regio Demanio.

Tuttavia già ai primi del 1900 di cantieri navali non ve ne erano più.

Indice Foto Camogli Antica per Numero             Indice Foto Camogli Antica Alfabetico