ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

503 C.

MESSINA
1864
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1867 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio Storico della Marina Militare Italiana

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Messina
Tipo pirofregata corazzata di 1░ Rango ad elica
Classe Principe di Carignano
UnitÓ Principe Umberto
Principe di Carignano
Messina
Conte Verde
Cantiere Castellammare di Stabia
Impostazione 28 settembre 1861
Varo 20 dicembre 1864
Completamento febbraio 1867
Servizio 1867
Dislocamento normale 3.868 tonn.
pieno carico 4.245 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 75,80 m.
lunghezza p.p. 72,80 m.
larghezza 15,10 m.
immersione 7,27 m.
Motore 1 motrice alternativa a singola espansione
6 caldaie cilindriche
potenza 1.968 ihp
1 elica
VelocitÓ 10,4 nodi
Autonomia 1200 miglia a 10 nodi
Combustibile n.d.
Protezione scafo 220 mm.
Armamento 18 pezzi singoli in batteria canna rigata da 164 mm. / proietto 32 libbre
4 pezzi singoli in batteria da 200 mm. / proietto da 72 libbre
Equipaggio permanente effettivo 572
di complemento 1.716
Disarmo  
Radiazione 1880
Destino n.d
Note tecniche Progettata dall'Ispettore Generale del Genio Navale Ing. Felice Mattei.
Scafo in legno corazzato con lastre di ferro.
Armatura velica a brigantino a palo.
Originariamente progettata per la sola propulsione velica, in cantiere venne deciso di motorizzarla.
Note storiche Intorno al 1870 venne modificato l'armamento con 2 pezzi da 350 mm, 4 da 20 mm, 8 da 164 mm.
Il 14 gennaio 1871 si aren˛ sulla spiaggia della costa laziale e venne rimorchiata in mare aperto dalla corvetta Caracciolo.
Didascalia Alla fonda a Napoli nei primi mesi del 1867.
Foto Altra immagine della RN Messina alla scheda 1293C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA