ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

1176 C.

ORION
1879
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1890 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Orion
Tipo corvetta corazzata di prima classe
Classe Belleisle
UnitÓ Belleisle
Orion
Cantiere Samuda, Poplar, Inghilterra
Impostazione 1875
Varo 23 gennaio 1879
Completamento 3 luglio 1882
Servizio n.d.
Dislocamento 4.870 tonn.
Dimensioni lunghezza p.p. 74,68 m.
larghezza 15,85 m.
immersione 6,40 m.
Motore 2 motrici Maudslay a 2 cilindri orizzontali ad azione diretta
4 caldaie
potenza 4.040 ihp
2 eliche
VelocitÓ max 12,99 nodi
Autonomia n.d.
Combustibile n.d.
Protezione ponte da 25 a 50 a 76 mm.
cintura da 152 a 305 mm.
batterie da 204 a 254 mm.
torrione 228 mm.
Armamento 4 pezzi ad avancarica da 305 mm.
4 pezzi a retrocarica da 20 libbre
2 lanciasiluri da 355 mm.
Equipaggio 249
Disarmo 1901
Radiazione 1913
Destino ceduta alla demolizione nel 1913
Note tecniche Venne originariamente costruita per la Turchia con il nome di Bourdjou-Zaffer su progetto dell'architetto turco Ahmed Pasha.
Venne acquistata incompleta dal governo inglese il 13 febbraio 1878 come reazione alla guerra russo - turca.
Disponeva di uno sperone in ferro forgiato sporgente 2,5 m. dalla linea di prora.
La gemella Belleisle venne acquistata contemporaneamente quasi terminata.
Inizialmente venne classificata Nave speronara protetta.
Ambedue vennero modificate, per quanto possibile, con i parametri della flotta inglese dell'epoca.
Scafi poco marini dal forte rollio e ponte spazzato dalle onde che ne ostacolavano l'operativitÓ, erano inadatte ad operare in Atlantico.
La HMS Orion venne dapprima classificata corvetta protetta.
In seguito, a causa delle scarse doti di combattimento, vennero ambedue riclassificate navi per la difesa costiera.
Note storiche Il 24 giugno 1878 la HMS Orion venne assegnata alla Flotta del Mediterraneo.
Nel 1883 venne immessa nella Riserva a Malta.
Nel 1885 venne rimessa in servizio ed inviata a Singapore come difesa portuale, rimanendovi sino al 1890.
Nello stesso anno venne rinviata a Malta dove fu ridotta alla seconda classe.
Dopo il rifacimento fu inviata a Chatham nella Riserva Navale.
Nel novembre 1901 venne parzialmente disarmata e dismessa dal servizio operativo.
Nell'aprile 1902, rinviata a Malta, divenne deposito per le torpediniere.
Nel 1913, portata a Devonport, venne utilizzata come deposito con il nome di HMS Orontes.
Nello stesso anno 1913 venne venduta alla demolizione.
Didascalia La HMS Orion in bacino a Malta.
Foto  

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA