ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

1247 C.

FLAVIO GIOIA
1881
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1895 c. Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio Storico della Marina Militare Italiana

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Flavio Gioia
Tipo incrociatore misto vela / motore
Classe Flavio Gioia
UnitÓ Flavio Gioia
Amerigo Vespucci
Cantiere Castellammare di Stabia
Impostazione 26 giugno 1879
Varo 12 giugno 1881
Completamento 26 gennaio 1883
Servizio n.d.
Dislocamento normale 2.493 tonn.
pieno carico 2.751 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 84,50 m.
lunghezza p.p. 78,00 m.
larghezza 12,78 m.
immersione 5,19 m.
Motore 1 motrice alternativa orizzontale Ansaldo
8 caldaie
potenza 4.156 ihp
1 elica
VelocitÓ 14 nodi
Autonomia n.d.
Combustibile carbone 500 tonn.
Protezione ponte di coperta convesso a struttura cellulare
Armamento 8 pezzi da 150 mm. / canna 40 calibri
3 pezzi da 75 mm. / canna 24 calibri
dopo il 1893:
4 pezzi da 120 mm. / canna 40 calibri
2 tubi lanciasiluri da 355 mm.
Equipaggio 268
270 dal 1893
Dismissione n.d.
Radiazione 1920
Destino demolita nel 1923
Note tecniche Progetto dell' Ispettore Generale Carlo Vigna.
Scafo in acciaio.
Attrezzatura velica a nave (tre alberi a vele quadre).
Protezione orizzontale di tipo cellulare montata sopra il ponte.
Note storiche Convertita in nave scuola nel 1892 fu ridotto l'armamento e furono effettuate modifiche alla sovrastruttura ed alle sistemazioni interne per adattarla al nuovo servizio.
Dopo essere stata radiata nel 1920 venne designata con la sigla CM181, chiamata non ufficialmente Caracciolo ed utilizzata come convitto per ragazzi nel porto di Napoli sino al ritiro il 4 marzo 1923.
Didascalia La nave scuola Flavio Gioia in movimento a vapore.
Foto Altre immagini della RN Flavio Gioia alle schede 3525C, 3662C, 3663C, 3664C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA