ARCHIVIO VECCHIE VELE


426 A.

GORCH FOCK (II░)

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca: anno 1995 circa Fotografo: sconosciuto
Origine: Cortesia dell' Europńisches Segel-Informations System

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

Il brigantino a palo Gorch Fock (II░) rimorchiato nel porto di Amburgo mentre si imbrogliano le vele.

Venne costruito nel 1958 dai cantieri Blohm & Voss di Amburgo per conto della Marina Tedesca.

Il costo fu di 8,5 milioni di marchi. Nel 1987 venne valutato 85 milioni.

Varato il 3 agosto 1958, entr˛ in servizio il 23 agosto 1958 come nave scuola per i cadetti di Marina.

Scafo in acciaio, dislocamento1760 tonnellate, 2.005 a pieno carico. Stazza lorda 1.816 tonnellate, stazza netta 1.180.

Lunghezza f.t. 89,32 metri. Scafo 81,25. Larghezza 12,00 metri. Immersione 5,25.

Zavorra: 350 tonnellate di ferro.

Altezza dell'albero maestro e di trinchetto 45,50 metri dalla coperta, della mezzana 40. Lunghezza del boma maggiore 24 metri.

Propulsione principale: 23 vele, superficie velica 2.037 mq. per una velocitÓ massima di 16 nodi.

Propulsione ausiliaria: motore diesel marino da 1660 PS, un'elica 890 g/h, velocitÓ massima 12 nodi.

Porto di armamento: Kiel.

Equipaggio: 12 Ufficiali, 14 Ufficiali di Complemento, 27 Sottufficiali, 24 marinai, 160 Allievi max.

Il 20 dicembre 2002 in viaggio per Kiel, durante una burrasca davanti alle coste atlantiche francesi perse la polena in legno raffigurante un albatro dal peso di 800 kg. (vedi foto
428A).

Il 28 febbraio 2004 venne sostituita con altra simile in fibra di carbonio (lo stesso materiale delle auto di Formula 1) pesante circa 400 kg. con un alleggerimento del carico di spinta della prua, su onde grosse, pari ad 80 - 90 tonnellate.

Attualmente Ŕ in servizio come nave scuola.

Foto: www.esys.org/

Altre immagini del Gorch Fock (II░) alle schede 428A e 429A.

ELENCO ALFABETICO VELIERI