ARCHIVIO VECCHIE VELE


587 A.

ARCHIBALD RUSSELL

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca: anno 1908 circa Fotografo: sconosciuto
Origine: Archivio Flotta Erikson

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

La nave a palo Archibald Russell venne costruita nel 1905 dal cantiere Scott Shipbuilding and Engineering Co. di Greenock per la somma di £st. 20.750 per conto della società John Hardie & Sons di Glasgow.

Scafo in acciaio, stazzava 2.354 tonnellate lorde e 2.048 nette. Dislocamento 3.950 tonnellate.

Lunghezza 88,80 metri e larghezza 13,10. Immersione 7,30 metri. Disponeva di due alette antirollio lunghe 36.50 metri.

Era armata con velacci fissi, velacci volanti e controvelacci.

Venne varata il 23 gennaio 1905.

Il 28 febbraio 1905 salpava da Greenock a rimorchio per Port Talbot al comando del Cap. Charles Lowe di Fife.

Il 21 marzo 1905 partì da Port Talbot con un carico di carbone per Iquique, giungendovi il 2 luglio dopo 103 giorni di navigazione.

Il 10 novembre 1905 salpava da Iquique in zavorra diretta a Sydney giungendovi il 9 febbraio 1906 dopo 90 giorni di mare.

Il 25 febbraio 1906 salpava da Sydney per Falmouth arrivando il 29 maggio dopo 93 giorni con un carico di 4.000 tonnellate di grano. E' stato il viaggio più veloce dell'anno su quella rotta.

Il 31 agosto 1906 salpò da Amburgo per Sydney giungendovi il 16 dicembre, dopo 109 giorni di mare.

Il 21 febbraio 1907 ripartiva da Sydney per Falmouth per ordini di scaricare ad Anversa, giungendovi il 6 giugno, dopo 105 giorni di mare.

A rimorchio sulla Schelda, a causa delle correnti ebbe una collisione con il vapore tedesco Helgoland.

Nello stesso anno ad Amburgo il comandante Cap. Swinton avvicendò il Cap. Lowe al comando della nave.

Il 2 ottobre 1907 la nave salpò da Amburgo con un carico di carbone per Santa Rosalia (costa messicana del Pacifico) dove giunse il 24 febbraio1908, dopo 145 giorni di navigazione via Capo Horn.

Il 23 giugno 1908 salpava da Tacoma (o Seattle?) per Falmouth con un carico di granaglie, giungendovi il 29 dicembre 1908, dopo 175 giorni di mare.

Il 22 giugno 1909 giunse a Dublino dove il comandante Cap. Swinton sbarcò.

Il 20 agosto 1909 il Cap. Mac Millan assunse il comando della nave, portandola in Inghilterra.

Con il nuovo comandante la nave salpò dall'Inghilterra il 5 settembre 1909 con un carico di carbone per Tocopilla, giungendovi il 1° dicembre 1909, dopo 87 giorni.

Il 9 febbraio 1910 partiva da Tocopilla per Amburgo con un carico di nitrati.

Arrivo ad Amburgo il 4 giugno, dopo 115 giorni.

Il 24 agosto 1910 salpava da Amburgo per Melbourne. Arrivò il 4 dicembre dopo 102 giorni.

Il 12 febbraio 1911 Salpava da Melbourne per Queenstown per ordini con carico di grano. Arrivò il 22 maggio in 99 giorni.

Il 31 agosto 1911 salpava da Sundsvall diretto a Geelong con un carico di legname, giungendovi il 17 dicembre in 107 giorni.

Il 24 febbraio 1912 salpava da Melbourne con un carico di grano diretto a Falmouth per ordini. Arrivo il 15 giugno dopo 112 giorni.

Il 30 luglio 1912 salpava da Cardiff per Rio de Janeiro con un carico di carbone, giungendovi il 3 settembre dopo 45 giorni.

Dal 1913 al 1915 ne ebbe il comando il Cap. Robert Montgomery (1879-1951) sostituendo il Cap. Mac Millan.

Il 6 settembre 1913 salpava da Barry per Buenos Aires con un carico di carbone, giungendovi il 5 novembre, dopo 60 giorni dalla partenza.

Il 2 gennaio 1914 salpava da Buenos Aires in zavorra per Newcastle (Nuova Galles del Sud, Australia) giungendovi il 17 marzo, dopo 74 giorni.

Caricato carbone, il 13 maggio 1914 salpava da Newcastle (A) per Antofagasta, giungendovi il 29 giugno dopo 47 giorni.

Il 2 dicembre 1914 salpava da Tocopilla per Queenstown per ordini con un carico di nitrati. La nave, partita da Tocopilla a corto di provviste, in alto mare esaurì le scorte, creando seri problemi di sopravvivenza all'equipaggio.

Il 1° marzo 1915, all'attraversamento della linea dell'equatore, incrociarono la nave Upo Mendi di Bilbao la quale, anche lei con poche scorte, divise con l'equipaggio della  Archiblad Russell quello che le rimaneva, bastante per 5 - 6 giorni.

Dopo una settimana, rimasta ancora a secco, incrociò il vapore Lapland di Liverpool che riuscì a fornirle razioni per due settimane, permettendo così al bastimento di giungere a destinazione il 4 aprile 1915, dopo 123 giorni di penosa navigazione.

Giunta a destinazione, venne sostituito il comandante con il Cap. Alexander Buchan, che lo tenne sino al 1920.

Il 5 agosto 1915 dalla foce del Clyde salpò in zavorra per New York, con arrivo il 2 settembre, dopo 27 giorni.

Il 31 ottobre 1915 salpò da New York per Melbourne dove giunse il 1° febbraio 1916 dopo 93 giorni.

Il 30 marzo 1916 Salpava da Melbourne per Queenstown per ordini con un carico di grano giungendovi il 2 luglio.

Il 21 settembre 1916 salpava da Pauillac per New York. Arrivo il 15 novembre, dopo 55 giorni.

Il 9 gennaio 1917 salpava da New York per Freemantle con un carico di petrolio in cassette, giungendovi il 16 aprile dopo 97 giorni.

Il 23 giugno 1917 salpava da Freemantle per Cape Town giungendovi il 14 agosto, dopo 52 giorni.

Il 21 settembre 1917 salpava da Cape Town per Melbourne giungendovi il 31 ottobre dopo 40 giorni.

Il 18 dicembre 1917 salpava da Melbourne per New York giungendovi il 18 marzo 1918 dopo 90 giorni.

L'8 giugno 1918 salpava da New York per Sydney con merci generali giungendovi il 22 settembre dopo 106 giorni.

Il 17 novembre 1918 salpava da Sydney con carico di granaglie per il Callao giungendovi il 10 gennaio 1919 dopo 54 giorni.

Il 20 aprile 1919 Salpava da Tocopilla con un carico di nitrati per Liverpool giungendovi il 19 agosto dopo 113 giorni.

L'11 novembre 1919 salpava da Liverpool in zavorra per Taltal giungendovi il 2 febbraio 1920 in 81 giorni.

L'8 aprile 1920 salpava da Mejillones per Queenstown per ordini con un carico di nitrati giungendovi l'8 agosto dopo 122 giorni. Lì ricevette gli ordini di procedere per Terneuzen.

Venne sostituito il comandante con il Cap. Auld, che lo terrà per due anni.

Il 30 ottobre 1920 salpava in zavorra da Terneuzen per Melbourne, giungendovi il 23 maggio dopo 205 giorni.

Il 25 luglio 1921 salpava da Melbourne per Queenstown per ordini con un carico di granaglie, giungendovi il 17 novembre dopo 115 giorni. Lì ricevette gli ordini per scaricare a Cardiff.

Dopo lo scarico, la nave venne disarmata a Cardiff e lì rimase per un anno.

Nel dicembre del 1923 venne venduta alla compagnia Gustav Erikson di Mariehamn, Isole Åland, Finlandia, per 5.500 £ sterline. Venne dato il comando al Cap. Isidor Eriksson.

Con nuovo armatore, comandante e bandiera l'8 marzo 1924 salpava da Cardiff in zavorra per il Callao giungendovi il 30 giugno dopo 113 giorni.

Il 5 ottobre 1924 giungeva a Savannah in Georgia, USA, con un carico di guano al nolo di $ 43,50 per tonnellata. Era partita da Lobos de Tierra via canale di Panama.

Il 15 novembre 1924 salpava da Savannah per Port Lincoln dove giunse il 25 marzo 1925 dopo 118 giorni.

Il 9 maggio 1925 salpava da Port Lincoln per Queenstown per ordini con un carico di grano giungendovi il 16 settembre in 130 giorni.

Il 25 maggio 1926 salpava da Sundsvall per Melbourne con un carico di legname giungendovi il 30 settembre dopo 126 giorni.

L'8 gennaio 1927 salpava da Geelong per Queenstown con un carico di granaglie giungendovi il 12 maggio, dopo 124 giorni.

Il 6 agosto 1927 salpava da Örnsköldsvik e da Hudiksvall con un carico di legname per Melbourne, giungendovi il 2 dicembre, dopo 118 giorni.

Dal 1928 al 1930 ne fu comandante il Cap. Karl Gerhard Sjögren.

Il 13 ottobre 1928 salpava da Larvik in Norvegia per Melbourne con un carico di legname, giungendovi il 15 gennaio 1929 dopo 94 giorni.

Il 4 marzo 1929 salpava da Williamstown per Queenstown per ordini con un carico di 3.840 tonnellate di grano. Giunse il 5 giugno, dopo 93 giorni.

Il 22 agosto 1929 salpava da Kramfors in Svezia per Adelaide con carico di legname. Giunse il 10 gennaio 1930 dopo 110 giorni.

Il 15 marzo 1930 salpava da Port Lincoln per Queenstown con un carico di 3.836 tonnellate di grano giungendo il 2 luglio, dopo 110 giorni.

Dal 1930 al 1933 ne ebbe il comando il Cap. Harald Lindfors.

Il 19 settembre 1930 salpava da Copenhagen per Port Lincoln giungendovi il 21 dicembre, dopo 93 giorni.

Il 26 gennaio 1931 salpava da Port Lincoln per Falmouth per ordini con un carico di 48.233 sacchi di grano. Giunse a destino il 4 maggio, dopo 98 giorni.

Il 7 agosto 1931 salpava da Kotka in Finlandia con scalo Copenhagen per East London con un carico di legname. Giunse l'8 novembre, dopo 80 giorni da Copenhagen.

Il 22 dicembre 1931 salpava da Lourenço Marques in zavorra per Port Lincoln, giungendo il 27 gennaio 1932 dopo 36 giorni di navigazione.

Il 12 marzo 1932 salpava da Wallaroo per Falmouth per ordini con un carico di grano giungendovi il 26 luglio, dopo 136 giorni.

Il 4 settembre 1932 salpava da Londra per Port Lincoln giungendovi il 15 dicembre, dopo 92 giorni di mare.

Il 9 gennaio 1933 salpava da Wallaroo per Falmouth per ordini con un carico di grano, giungendovi l'8 maggio, dopo 119 giorni.

Dal 1933 al 1938 restò al comando il Cap. Mikael Sjögren.

Il 3 ottobre 1933 salpava dallo Scaw per Port Victoria giungendovi il 5 gennaio 1934 dopo 94 giorni.

Il 15 febbraio 1934 salpava da Port Victoria per Falmouth per ordini con un carico di 3.827 tonnellate di grano giungendo il 26 giugno dopo 130 giorni di navigazione.

Il 14  settembre 1934 salpava da Mariehamn via Copenhagen per Port Lincoln giungendovi il 9 gennaio 1935, dopo 121 giorni da Copenhagen.

Il 21 marzo 1935 salpava da Port Germain per Falmouth per ordini giungendo il 14 luglio, dopo 111 giorni.

Nel 1935-36 salpava da Mariehamn scalo Scaw per Port Victoria giungendo in 87 giorni dallo Scaw.

Il 25 febbraio 1936 salpava da Port Victoria con un carico di grano per Falmouth per ordini giungendovi l'8 giugno, dopo 104 giorni.

Nel 1936 fece un viaggio da Göteborg al Golfo di Spencer (A) in 90 giorni.

Nel 1937 salpava da Port Germain con un carico di grano per Falmouth per ordini giungendo in 98 giorni.

Nello stesso anno fece da Kemi a Port Natal con  scalo Copenhagen un carico di legname giungendo in 87 giorni da Copenhagen.

Dal 1938 al 1939 il comando della nave venne affidato al Cap. Paul Sommarlund.

Il 17 febbraio 1938 salpava da Lourenço Marques per Port Lincoln giungendo il 29 marzo dopo 31 giorni.

 Il 10 maggio 1938 salpava da Port Germain con un carico di 47.977 sacchi di grano per Queenstown per ordini giungendo il 22 settembre, dopo 130 giorni.

Il 5 novembre 1938 salpava da Falmouth per Port Lincoln giungendovi il 2 febbraio 1939 dopo 89 giorni.

Il 3 aprile 1939 salpava da Port Lincoln con un carico di grano per Falmouth per ordini giungendovi il 2 agosto dopo 121 giorni. Lì giunse l'ordine di scaricare a Hull.

Il 27 agosto 1939 arrivò a Hull dove la nave venne scaricata. Da Hull avrebbe dovuto proseguire per il Sud America con un nuovo equipaggio proveniente dalla Norvegia. Essendo stata occupata dai tedeschi non fu possibile l'avvicendamento e la nave fu temporaneamente trattenuta dal governo britannico.

Nel giugno del 1941 il governo britannico inviò la nave a Goole dove venne utilizzata come deposito di generi alimentari.

Nel marzo 1947 il Ministero dei Trasporti Britannico diede a Gustaf Erikson temporaneamente la nave a nolo sino alla sua completa restituzione, avvenuta nel 1948.

Nel 1949 venne disarmata e venduta alla British Iron and Steel Corporation che nello stesso anno la fece demolire dalla J. J. King & Co. di Gateshead-on-Tyne.

Note di Lars Bruzelius: http://www.bruzelius.info/Lars_Bruzelius.html

Un'altra immagine della Archiblad Russell è alla scheda 482A.

ELENCO ALFABETICO VELIERI