ARCHIVIO VECCHIE VELE


661 A.

AUSTRASIA

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca: 1904 circa Fotografo:Wilhelm Hester, 1872-1947
Origine: Cortesia della Biblioteca dell'UniversitÓ di Washington ę

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

La nave a palo da carico Austrasia venne costruita nel 1892 e varata nel maggio dello stesso anno dal cantiere Russel & Co. di Port Glasgow per conto dell'Armatore J. W. Goffey di Liverpool.

Scafo in acciaio, stazzava 2.718 tonnellate lorde e 2.586 nette. Dislocamento 4.250 tonnellate.

Lunghezza 91,50 metri, larghezza 13,20. Pescaggio 7,40 metri.

Era armata come nave a palo e disponeva di vele di belvedere sopra il velaccio ed il contra.

Nel 1910 venne venduta all'Armatore August Bolten (Wm. Miller's Nachf.) di Amburgo per 5.200 sterline, ribattezzandola Gustaf.

Nel 1914 venne internata a Mejillones e riconsegnata nel 1920.

Nel 1927 fu ceduta alla H.W.F.M. Engel di Altona per 4.200 sterline
e ribattezzata Melbourne.

Nel 1928 venne venduta per 4.000 sterline a Gustaf Erikson di Mariehamn, Isole ┼land, che la impieg˛ nel trasporto del grano australiano all'Europa.

Il 30 giugno 1932 a 30 miglia a sud di Fastnet fece collisione con il piroscafo Seminole e naufrag˛. Quindici uomini su venticinque furono salvati.

Nella foto, scattata a Port Blakely nel Puget Sound, Stato di Washington, la Austrasia viene caricata di legname, issato a bordo mediante scivoli.

Accostato vi Ŕ il tre alberi
Simla di Liverpool.

La foto Ŕ nella Biblioteca dell'UniversitÓ di Washington, Divisione Collezioni Speciali, Collezione Wilhelm Hester.

Un'altra immagine del bastimento Ŕ alla scheda 343A.

ELENCO ALFABETICO VELIERI