ARCHIVIO NAVI A VAPORE

090 B.

DEUTSCHLAND

Epoca: circa 1870 circa Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio Norddeutscher Lloyd

autore: Marcello Bozzo  NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

Il piroscafo Deutschland fu costruito dal cantiere Caird & Co. di Greenock, Scozia (scafo di cantiere N░ 132) per la compagnia tedesca Norddeutscher Lloyd.

Scafo in ferro ancora con le forme tipiche derivate dai velieri (prua stellata e specchio di poppa), un fumaiolo, era armato con fiocchi al bompresso e due alberi (trinchetto e maestra) con vela di maestra, gabbia, velaccio e randa.

Varato il 29 maggio 1866, era lungo 99,06 metri e largo 12,19 per una stazza di 2.947 tonnellate.

Disponeva di un motore ad invertitore singolo (1.800 psi) con propulsione ad un'elica per una velocitÓ di crociera di 11 nodi che, con vele a riva e buon vento al traverso poteva guadagnare uno - due nodi.

Oltre al carico di merci varie ospitava 60 passeggeri in prima classe, 120 in seconda e 700 nei ponti inferiori, oltre a 105 uomini d'equipaggio.

Il 14 ottobre 1866 fece il viaggio inaugurale sulla linea Brema - Southampton - New York.

Il 18 gennaio 1874 partito da Brema per Southampton e New York, perse tutte le lame dell'elica alla Lat. 46░30'N, Long. 41░17' Ovest.

Fu rimorchiato a Southampton dal vapore Braunschweig dove giunse il 27 dello stesso mese.

L'8 febbraio dello stesso anno ripartý per New York.

Alla fine del 1874 fu montato un nuovo motore a vapore a duplice espansione da 1.500 hp che aument˛ la velocitÓ di crociera a 13 nodi.

Nella notte del 6 dicembre 1875 partito da Brema per Southampton e New York a causa di forti correnti, burrasca e nebbia and˛ fuori rotta ed alle ore 5 del mattino si aren˛ sulle secche fuori di Kentish Knock nell'estuario del Tamigi.

Dopo un giorno e mezzo, calmatasi la burrasca, il rimorchiatore a pale Liverpool di Londra potÚ raggiungere la nave incagliata ormai ridotta ad un relitto salvando cosý 173 sopravvissuti mentre altri 157, incluso il capitano, morirono di freddo od annegarono con l'alta marea.

ELENCO ALFABETICO PIROSCAFI