ARCHIVIO NAVI A VAPORE


 


643 B.

ADELAIDE LAVARELLO
RIO DE JANEIRO
ALSACE


 
Epoca: anno 1905 c Fotografo: sconosciuto
Origine: cartolina ╔ditions L. L., Marsiglia

autore: Marcello Bozzo  NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

Il piroscafo misto passeggeri / da carico Adelaide Lavarello ribattezzato Alsace alla boa nel porto di Marsiglia.

Venne varato il 4 dicembre 1888 dal cantiere J. Wigham, Richardson & Co., Neptune Yard, Low Walker-on-Tyne, Inghilterra. Scafo n░ 225.
Completato il 19 gennaio 1889.

Scafo in acciaio.
Stazza
1907 tsl, 1228 tsn.
Portata
1190 t.
Lunghezza m. 91,44.
Larghezza m. 10,74.
Immersione m. 15,28.

Propulsione: t
urbina a 3 cilindri da 70cm, 110cm & 180cm x 122cm. 349nHP della ditta

J. Wigham, Richardson & Co.
, Low Walker
.
VelocitÓ 10,8 nodi (alle prove).
1 asse, 1 elica.

Armatori:

1889, 19 gennaio: SocietÓ di Navigazione Italia Fratelli Lavarello, Genova.
          Compartimento Marittimo di Genova.
          Utilizzato per il trasporto emigranti sulla linea Genova - Buenos Ayres.
          SocietÓ F.lli Lavarello in liquidazione nel febbraio 1891.
 
1891, febbraio: La Veloce Linea di Navigazione a Vapore, Genova.
          Ribattezzata
Rio de Janeiro.

1899 SociÚtÚ Generale de Transports Maritimes (SGTM), Marsiglia, Francia.
         Ribattezzata
Alsace.
         Tra il 1916 ed il 1917 sopravvisse a quattro diversi attacchi di sommergibili
         tedeschi.

1921, dicembre: avviato alla demolizione, che avvenne l'anno seguente a Genova.

ELENCO ALFABETICO PIROSCAFI