ARCHIVIO ANTICHI VELIERI

ELENCO NUMERICO 2                                                                             ELENCO ALFABETICO


                                                          

B012.                 BRITISH YEOMAN         
poi STEFANO RAZETO   

Collezione Privata
Autore: Marcello Bozzo - Email:
bozzo@agenziabozzo.it

DATI ANAGRAFICI DEL VELIERO:

 TIPO:                                          Nave poi brigantino a palo
 ANNO DI COSTRUZIONE:    1880
 CANTIERE:                              Oswald, Mordaunt & Co., Southampton (UK)
 ARMATORE:                           Stefano Razeto
 SCAFO:                                      acciaio
 TONNELLAGGIO:                  di Registro 1893
 DIMENSIONI:                         lunga m. 80,10; larga m. 12,10; imm. 7,40; puntale m. 7

NOTE SUL VELIERO:

Il bastimento venne costruito nel 1880 da Oswald, Mordaunt & Co. a Southampton per conto della Compagnia British Shipowners Co. Ltd. di Londra, con il nome di British Yeoman.

Nel 1896 il veliero venne venduto alla Taylor, John & Son di Sunderland.

Nel 1898 fu acquistata dalla Compagnia camogliese Razeto Stefano fu A. che le impose il nome dell'armatore
Stefano Razeto.

Per questo armatore fece molti viaggi in Australia, a Giava e nel Pacifico.

Nel 1907, in navigazione nel Mare del Nord, la bella nave fu presa da un temporale subendo forti avarie.

Appoggiata in un porto, nello stesso 1907 fu venduta agli armatori inglesi
Waterston W.S. di Invercargill i quali la ribattezzarono con il primitivo nome di British Yeoman.

L'anno dopo, nel 1908, la rivendettero alla Eschen & Minor che la tenne sino al 1915.

Venne ancora rivenduta ad altra compagnia sino al suo affondamento che avvenne il 26 febbraio 1917 per mezzo di mine piazzate nelle stive da parte del corsaro tedesco SMS Seeadler.

Altre notizie alla scheda N 1054A - Vecchie Navi/Vecchie vele.