ARCHIVIO VECCHIE VELE


546 A.

BRILLIANT

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca: anno 1905 circa Fotografo: sconosciuto
Origine: Archivio Flotta Laeisz

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

La nave a palo Brilliant venne costruita nel 1901 dal cantiere di Russell & Co. a Port Glasgow in Scozia per conto della Anglo-American Oil Co. di Londra.

Scafo in acciaio, stazzava 3.765 tonnellate lorde e 3.609 nette.

Lunghezza 107,40 metri, larghezza 14,95. Immersione 8,58.

Era armata con vele di maestra, gabbie fisse, gabbie volanti, velacci, contra e velaccini.

Con la gemella Daylight era la nave a palo pi¨ grande mai costruita.

Venne varata nel maggio 1901.

Il 16 luglio 1914 venne venduta alla Compagnia Reederei F. Laeisz di Amburgo e ribattezzata Perkeo. Il comando fu affidato al Cap. Heinrich Nissen.

Il 6 agosto 1914, in viaggio da New York per Amburgo, venne catturata da un incrociatore britannico come preda di guerra e ribattezzata Bell.

Nell'aprile 1915 fu venduta alla A/S Bell di Alf Monsen, T÷nsberg, Norvegia, per la somma di ú 12.200 sterline e posta al comando del Cap. Thorvald Ellingsen.

Il 30 marzo 1916, in viaggio da Portland nell'Oregon con carico di grano per l'Inghilterra,  venne affondata dal sommergibile tedesco U-44 alla posizione 48░50' N, 7░40' O, a circa 70 miglia a sud-ovest delle Isole Scilly.

L'equipaggio si salv˛ e fu recuperato dal piroscafo City of Stockholm che lo sbarc˛ a Liverpool.

Note di Lars Bruzelius http://www.bruzelius.info/Nautica/Nautica.html

ELENCO ALFABETICO VELIERI