ARCHIVIO VECCHIE VELE


690 A.

PLACILLA

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca: anno 1904 Fotografo: Wilhelm Hester, 1872-1947
Origine: Cortesia della Biblioteca dell'UniversitÓ di Washington ę

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

La nave a palo Placilla ormeggiata al molo della Northwestern Inprovement Co. a Tacoma, Stato di Washington, USA, nel 1904.

Nella foto si vede, sullo sfondo a sinistra, la torre civica del Municipio di Tacoma con davanti l'Hotel Tacoma.

Venne costruita nel 1892 dal cantiere J. C. Tecklemborg di GesteemŘnde per conto dell'Armatore Ferdinand Laeisz di Amburgo.

Scafo in acciaio, stazzava 2.850 tonnellate lorde e 2.780 nette.

Lunghezza 95,82 metri, larghezza 13,58. Immersione 8,04 metri.

Era armata con velacci, contra, velaccini e controvelaccini.

Era gemella della nave Pisagua (vedi scheda 487A) appartenente allo stesso armatore.

Venne varata il 22 febbraio 1892. Ne fu dato il comando al Cap. Robert Hilgendorf che lo tenne sino al 1894, quando venne rilevato dal Cap. O. Schmidt, che a sua volta lo tenne sino al 1901.

Il 23 febbraio 1901 la nave venne venduta alla SocietÓ di Navigazione Reederei Aktien Gesellschaft von 1896 di Amburgo.

Il 18 marzo 1903 venne ribattezzata Optima.

Il 6 gennaio 1905 lasciava il porto di Amburgo con un carico di carbone coke per Santa Rosalia in Messico al comando del Cap. Butz ma il 18 gennaio a causa di una forte tempesta si aren˛ a Haisborough Sands nel Norfolk ed affond˛.

La foto Ŕ nella Biblioteca dell'UniversitÓ di Washington, Divisione Collezioni Speciali, Collezione Wilhelm Hester.

ELENCO ALFABETICO VELIERI