ARCHIVIO NAVI A VAPORE

006 B.

AMALFI

Epoca della foto: anno 1940 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio Cap. Pro Schiaffino

autore: Marcello Bozzo  NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

Il piroscafo Amalfi fu costruito nel 1929 dalla Swan Hunter Co. con il nome di Président Dal Diaz per la francese Compagnie Générale Transatlantique che lo utilizzò sulla rotta Marsiglia-Algeri-Tunisi.

Prua dritta, due alberi e due fumaioli.

Stazzava 4.866 tonnellate.

Nel 1940 fu acquistato dalla Società Italia di Navigazione di Genova che lo ribattezzò
Melfi e lo destinò ai viaggi con il Nord America.

Con l'entrata in guerra il piroscafo fu incamerato dal Governo che lo adibì al trasporto truppe.

Nel 1944 i tedeschi lo requisirono cedendolo poi al Governo della Repubblica Sociale Italiana, che lo ribattezzò Amalfi.

Alla fine dello stesso anno fu bombardato ed affondato.

ELENCO ALFABETICO PIROSCAFI