ARCHIVIO NAVI A VAPORE

140 B.

ITALIA

Epoca: anno 1947 circa Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio Home Lines

autore: Marcello Bozzo  NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

Il piroscafo Italia fu costruito nel 1928 dai cantieri Blohm & Voss di Amburgo per conto della Swedish American Line con il nome di Kungsholm. Numero di cantiere 477.

Prua dritta, due alberi, due fumaioli.

Lungo 185,68 metri, largo 23,80, stazza 21.532 tonnellate.

Motori diesel Burmeister & Wain di Copenhagen con propulsione a due eliche che conferivano una velocità di 17 nodi.

Varato il 17 marzo 1928, l'allestimento venne terminato il 13 ottobre 1928.

Poteva ospitare 115 passeggeri in prima classe, 409 in seconda e 970 in terza. Equipaggio 340 persone.

Fece il viaggio inaugurale il 24 novembre 1928 da Göteborg a New York.

Nell'aprile 1932 fu riallestito per ospitare la prima classe, la classe turistica e la terza classe.

Il 5 ottobre 1939 iniziò l'ultimo viaggio da Göteborg a New York.

In seguito fu utilizzato per le crociere da New York ai Caraibi sino al dicembre 1941.

Il 13 dicembre 1941 fu venduto alla U.S. War Shipping Administration che lo ribattezzò John Erickson.

Per conto della U.S. War Shipping Administration venne utilizzato come trasporto truppe per tutta la durata della seconda guerra mondiale.

Il 7 maggio 1946 fu noleggiato alla U.S. Lines che lo mise in servizio sulla linea New York - Southampton.

Nel febbraio 1947 iniziò il suo ottavo ed ultimo viaggio sulla linea Southampton - Le Havre -  Cobh - New York

Il 7 marzo 1947 fu seriamente danneggiato da un incendio nel porto di New York.

Riacquistato dalla Swedish American Line nel luglio 1947, partì da New York per Genova il 21 novembre 1947 dove fu messo in cantiere per i lavori.

Al termine risultò essere di 16.777 tonnellate lorde ed ebbe alloggiamenti per 226 passeggeri di prima classe, 296 in cabina ed 800 in classe turistica.

Nel dicembre del 1947 fu venduto alla Home Lines - South Atlantic Lines di Panama che lo ribattezzò Italia.

L'8 aprile 1948 fece il primo viaggio sulla rotta Genova - Sud America.

Il 12 giugno 1949 iniziò il primo viaggio sulla rotta Genova - Napoli - Lisbona - New York.

Nel gennaio 1952 vennero rimodificati gli alloggiamenti: 213 passeggeri in prima classe e 1.106 in classe turistica. 

Noleggiato dalla Hamburg-America Line per il servizio New York - Amburgo, iniziò i viaggi il 14 marzo 1952.

Il 29 marzo 1952 incrementò gli scali facendo sosta ad Amburgo, Southampton, Halifax e New York.

Nel 1958 furono rimodificati gli alloggiamenti per ospitare 140 passeggeri in prima e 1.150 in classe turistica.

Il 23 aprile 1959 iniziò il primo viaggio sulla rotta Cuxhaven - Zeebrugge - Le Havre - Southampton - Quebec.

Il 23 maggio 1959 iniziò la rotta Cuxhaven - Le Havre - Southampton - Quebec - Montreal.

Il 28 novembre 1960 fece l'ultimo viaggio Montreal - Quebec - Southampton - Le Havre - Cuxhaven - Le Havre - Southampton - Halifax - New York per fare un solo viaggio New York - Halifax - Lisbona - Napoli - il Pireo.

Il 4 settembre 1962 ricominciò i viaggi tra New York, Halifax, Lisbona, Napoli, il Pireo, Messina, Napoli e New York.

Successivamente riprese le crociere tra New York e le Bahamas.

Nel 1964 fu venduto alla Freeport Bahama Enterprises che lo utilizzò per breve tempo come albergo galleggiante con il nome di Imperial Bahama Hotel nel porto di Freeport, Isola di  Grand Bahama.

L'8 settembre 1965 giunse a Bilbao dove fu demolito.

Altre immagini della nave alle schede 141B, 142B.

ELENCO ALFABETICO PIROSCAFI