ARCHIVIO NAVI A VAPORE


 

960B.

NAZARENO
AUGUSTUS SAINT-GAUDENS


 
Epoca: anno 1960 c Fotografo: sconosciuto

Origine: Collezione O. R., Genova

autore: Marcello Bozzo  NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

La nave mercantile Nazareno ex Augustus Saint-Gaudens in navigazione.

Liberty Ship americana da carico generale MARAD tipo EC2-S-C1.
Venne impostata il 20 dicembre 1943 dal cantiere J. A. Jones Construction Company di Panama City, Florida, USA.
Varata il 17 febbraio 1944 dallo scalo N░ 3. Numero 31 di cantiere.
Completata il 30 marzo 1944. Numero ufficiale 245120. Scafo N░ 1549.
Costo $ 1.350.923.

Stazza 7176 tsl, 4380 tsn.
Portata 10.865 t.
Dislocamento a vuoto 3.434 t.
Dislocamento a pieno carico 14.474 t.
CapacitÓ di carico 15931 m│ (grano); 14.146,33 m│ (balle).
Lunghezza fuori tutto 135 m.
Lunghezza alle perpendicolari 127 m.
Lunghezza alla linea d'acqua 130 m.
Larghezza 17 m.
Immersione 8,46 m.

Propulsione:
1 motrice a vapore triplice espansione da 3 cilindri ě 610, 940 & 1778 x corsa 1220 mm.
2 caldaie a nafta a 232 ░C operanti a 220 psi (1,500 kPa). Potenza 2500 HP (1,900 kW).
Costruzione General Machinery Corporation, Hamilton, Ohio, USA.
1 asse / 1 elica.
VelocitÓ 11,5 nodi.

Armamento 1944 - 1946:
1 cannone prodiero da 76 mm/50 calibri.
1 cannone poppiero da 102 mm/50 calibri.
2 mitragliere antiaeree Oerlikon da 8 canne da 20 mm. e/o
2 mitragliere antiaeree M1 da 8 canne da 37 mm.

Armatori:

1943 War Shipping Administration (WSA), Washington, USA.
         Nome
Augustus Saint-Gaudens.

1943 Assegnata alla United States Navy Armed Guard.
         Equipaggio da 21 a 40 uomini.

1944 Riassegnata alla United States Merchant Marine.
         Equipaggio da 38 a 62 uomini.
 
1944 Il 30 marzo venne noleggiata alla Black Diamond Steamship Company, New York.
         Utilizzata come trasporto per esigenze belliche.

1946 Il 17 maggio venne immessa nella National Defense Reserve Fleet nel Gruppo del
        River James a Lee Hall, Virginia.

1947 Il 3 maggio la proprietÓ venne trasferita al Governo Italiano.

1947 Il 27 maggio il Governo la cedette alla SocietÓ Cooperativa di Navigazione a
         ResponsabilitÓ Limitata
di Genova.
        Ribattezzata
Nazareno.
        Bandiera panamense.

1948 SocietÓ Cooperativa di Navigazione Garibaldi a ResponsabilitÓ Limitata di
        Genova.
        Bandiera italiana.
        Nome invariato.

1967 Avviata alla demolizione, che avvenne nello stesso anno alla Spezia.

ELENCO ALFABETICO PIROSCAFI